Prodotti del Mare

Sapori del mare in olio cottura

sapori del mare
Per 4 persone 4 filetti di rombo 4 filetti di sgombro 600gr di salmone 8 gamberoni 300gr di seppioline Olio extravergine di oliva fruttato Olive nere Capperi Pomodorini freschi Per la cottura : 4 barattoli con chiusura a guarnizione Procedimento -Eviscerare e sfilettare il rombo privandolo della sua pelle mettere da parte. -Eviscerare e sfilettare […]
24 aprile 2014

Ecco come ti tarocco il pesce!

pesce_articolo_irvea
La contraffazione alimentare è da decenni una vera e propria piaga sociale, dove a pagare sono i consumatori con la loro salute.
7 febbraio 2014 - di Piero Nuciari

Mercato del Riso

risoespiga
Oggi il mercato del riso in Italia è distinto in due grandi segmenti: • quello del riso bianco tradizionale (75% circa del mercato del riso confezionato) sostanzialmente stabile • quello del riso che non scuoce (parboiled), ora al 25%, in forte crescita nel corso degli ultimi anni. Accanto a questi, si affiancano alcune nicchie di mercato: • il riso integrale o integro • i risi esotici (Basmati, Long and wild) • i cosiddetti “prodotti servizio” (come il riso a rapida cottura disidratato). Il riso parboiled viene ottenuto attraverso trattamenti che consentono da un lato l’allontanamento degli strati più esterni, ma contemporaneamente lo spostamento di nutrienti essenziali (quali le vitamine del complesso B) verso le parti più interne del chicco. Questo prodotto è pertanto il risultato di un arricchimento, di cui possono avvantaggiarsi le popolazioni la cui alimentazione è basata quasi esclusivamente sul riso “brillato” e che, ancora oggi, proprio per questo motivo, ammalano di “beri beri”, caratterizzato da gravi disturbi a carico del sistema nervoso, del sistema cardiovascolare, del ricambio idrico e dell’apparato digerente.
13 novembre 2013 - di Zafferano anno 2 - Novembre 2000 - n.06

Il Pesce nel golfo di Terracina

Frittura di paranza
Il mese di ottobre, è stato come da normativa del Ministero delle Politiche agricole e forestale è il mese preposto al fermo pesca obbligatorio per le imbarcazioni che effettuano la raccolta, in predominanza a strascico. Tale fermo è fondamentale per il rigeneramento della fauna ittica che popola i nostri mari e che, in seguito al periodo estivo di deposizione permette l'accrescimento del novellame. Le acque antistanti la pianura pontina sono un concentrato di vita che da sempre fornisce materiale ittico di importante valenza nutrizionale ma in particolar modo, commerciale. La pesca nel tirreno rappresenta infatti una punto fondamentale dell'economia pontina. Pescatori da sempre, gli abitanti di queste terre hanno cercato tra le risorse che il mare offriva tutti gli elementi per commerciare e rendere eccellenti questi prodotti in Italia e all'estero.
Terracina (LT), 12 novembre 2013 - di Michela Bartolomucci