Archivio tag: icqrf

giustizia_CONFERMATO

Responsabilità amministrative e penali da reato agroalimentare

Obblighi ed adempimenti delle aziende di produzione, laboratori di analisi, personale addetto al controllo e organismi di certificazione

Parma, 16 Novembre 2015

Il 16 novembre 2015 a Parma, un incontro formativo ideato da Feder Quality con ACCREDIA e SSICA- Stazione Sperimentale per l’Industria delle Conserve Alimentari.

Magistrati, rappresentanti di ACCREDIA e ispettori dell’ICQRF approfondiranno le tematiche afferenti le normative, i diversi ambiti e figure che, a vario titolo, operano nelle diverse fasi della certificazione “di prodotto” nel settore agroalimentare.

Particolare attenzione verrà posta al sistema normativo che riconosce e distribuisce responsabilità giuridiche di natura civile, penale e risarcitoria, sia in capo all’azienda che al tecnico ispettore e all’addetto alla campionatura, al laboratorio di analisi e all’organismo di controllo e certificazione.

L’evento trova origine dai recenti fatti di cronaca giudiziaria e relativi sequestri effettuati dagli Organi di controllo passando per Friuli, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Abruzzo, Puglia e Campania.

Fatti che evidenziano un “sistema” complesso, talvolta con più ombre che luci e probabilmente non sempre compreso appieno dalle parti attrici delle varie filiere di produzione, dal prosciutto al vino, dai formaggi all’olio d’oliva, con gravi ripercussioni sulla credibilità e reputazione di prodotti, di marchi aziendali e di interi territori.

L’incontro si terrà presso la Sala Convegni della SSICA- Stazione Sperimentale per l’Industria delle Conserve Alimentari in via F. Tanara, 31- Parma, nell’intera giornata del 16 novembre 2015.

Considerati i posti limitati, l’assegnazione degli stessi avverrà in base all’ordine cronologico di arrivo dell’iscrizione.

——————————————————————————————

Responsabilità amministrative e penali da reato agroalimentare

Parma, 16 Novembre 2015

Evento realizzato con la collaborazione e il patrocinio di Accredia, Camera di Commercio e SSICA – Stazione sperimentale conserve alimentari di Parma, il Consiglio Nazionale dei Chimici e l’Ordine dei Tecnologi alimentari di Emilia Romagna, Toscana e Marche.

Adobe_PDF_icon-150x150Scarica il programma completo

Adobe_PDF_icon-150x150 Scarica il modulo di iscrizione individuale

Adobe_PDF_icon-150x150 Scarica il modulo di iscrizione Special Bonus

Lo Special Bonus è riservato a:

  • Ordini professionali patrocinanti l’evento
  • Studenti e neolaureati (Under 30)
  • Gruppi con minimo di 4 iscritti (laboratori di analisi, aziende di produzione, organismi di certificazione, ecc.)

CORSO CONFERMATO.

CHIUSURA ISCRIZIONI PER ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI.

reati-alimentari

STANDARD, QUALITA’, TUTELA, VALORIZZAZIONE e TERRITORIO

Le competenze professionali per il miglioramento dei prodotti e dei servizi

Parma inaugura I Seminari di Feder Quality, un ciclo di incontri interamente dedicato al miglioramento, al controllo ed alla valutazione degli standard di qualità dei prodotti e dei servizi in ambito produttivo, commerciale, turistico-ricettivo e di promozione.

Nasce un programma finalizzato alla formazione e perfezionamento delle competenze professionali degli Operatori della Qualità.

seminari

  • Il miglioramento e valutazione degli Standard qualitativi obbligatori e volontari nelle strutture ricettive e nella ristorazione,
  • La corretta prassi operativa nei controlli commerciali igienico-annonari;
  • La gestione documentale ed il controllo delle conformità nelle filiere agroalimentari
  • I requisiti del prodotto e la tracciabilità delle informazioni nel settore vitivinicolo
  • L’organizzazione delle azioni promozionali e le tecnologie anticontraffazione sui mercati esteri;

Questi sono solo alcuni degli argomenti dei seminari rivolti a Ispettori, agenti vigilatori, auditor, tecnici e operatori della qualità, con specifiche competenze professionali, ma anche a professionisti dei vari Ordini Professionali che a vario titolo possono interagire al servizio di aziende, consorzi di tutela, organismi pubblici e privati di controllo e certificazione, strutture di promozione turistica e territoriale.

Magistrati, tecnici ed esperti delle varie discipline illustrano le competenze, le potenzialità, i ruoli ed i compiti di dette figure, unitamente alle criticità dei vari comparti, focalizzando l’attenzione sugli aspetti tecnici, normativi e di mercato.

pdfico

 

Scarica il programma completo

Scarica la presentazione in formato pdf

TecnicheInvestigative_tavola rotonda_ld

L’Onorevole Mongiello apre la Tavola rotonda sulla Prevenzione e la Repressione dell’agro-pirateria

La prevenzione e la repressione dell’agropirateria: dal dire al fare

Tavola rotonda

Roma – Auditorium Unicef - 15 Maggio 2014

Moderatore
Enrica Majo di Speciale TG1 autrice del programma “Sai cosa mangi?”

Interviene l’On. Colomba Mongiello – Commissione parlamentare di inchiesta sui fenomeni della contraffazione, della pirateria in campo commerciale e del commercio abusivo
Relatori

Laura La Torre – Direttore Generale della Vigilanza per la Qualità e Tutela del Consumatore –ICQRF
• “La tutela della qualità dei prodotti e dei marchi a Indicazione Geografica Protetta tra etica, parole, opere e …”

Riccardo Cottarella – enologo
• “La conoscenza del prodotto quale elemento fondamentale per la prevenzione delle frodi e contraffazioni”

Daniele Pisanello – avvocato Lex Alimentaria
• “Le attività di informazione e osservazione dei mercati: un OCCHIO sulle frodi”

Carla Brienza – Presidente Consiglio Nazionale Ordine dei Tecnologi Alimentari
“Il ruolo del tecnologo alimentare nell’industria alimentare: competenze e deontologia”

Ulisse Vivarelli – Presidente SOLOS e consigliere INDICAM
• “Le tecnologie anticontraffazione nel settore alimentare a supporto di aziende, organismi di controllo e consumatori”

Mauro Martelossi – Direttore Esecutivo IRVEA
• “Ordini professionali, operatori di filiera o organismi pubblici e privati di investigazione: la sinergia vincente per una valida ed incisiva tutela dei prodotti e dei marchi agroalimentari e per il contrasto a frodi e contraffazioni”

Antonio Limone - FNOVI Federazione Nazionale Ordini Veterinari Italiani

• ”Il nuovo sistema QR Code, la carta d’identità dei prodotti per la tutela dei cittadini.”

Interverranno inoltre:
Manuela Rabboni – Carpi Investigazioni

Stefano Ortolani – Generale dei Carabinieri (r) già Direttore Operativo NAS – Nucleo Antisofisticazione e Sanità (Eurodetective)

Antonio Fedele – UNPISI Unione Nazionale Personale Ispettivo Sanitario

Scarica il programma

Scarica l’accredito stampa

Riservata agli iscritti al corso ““Tecniche investigative per la garanzia della sicurezza alimentare e la tutela dei prodotti e dei marchi DOP-IGP-DOC-DOCG”

Ulteriori informazioni:

Segreteria Organizzativa IRVEA – Istituto per la Ricerca e la Valorizzazione delle Eccellenze Agroalimentare
Ph. +39 011 19567218 – Fax: +39 0743 778608 Mob.+39 347 4913924
e-mail: segreteria@irvea.org Sito web: www.irvea.org

Alimenti-779146

INVESTIGATORI IN CATTEDRA PER LA LOTTA ALLE FRODI E CONTRAFFAZIONI E LA SICUREZZA ALIMENTARE

Alimenti-779146NUOVE DATE

Roma, 12-13-14-15 Maggio 2014

Magistrati, dirigenti dell’ICQRF, avvocati, veterinari ed esperti nelle attività di investigazione pubblica e privata, approfondiranno le tematiche e le tecniche per una concreta azione di lotta per il contrasto alle frodi e contraffazioni agroalimentari

…dai flussi sulle importazioni alla nazionalizzazione “clandestina” dei prodotti a Denominazione e Indicazione Geografica (DOP-IGP- DOC-DOCG)…dal falso in etichetta al falso documentale e le strategie operative il controllo e la tutela dei prodotti e dei marchi in Italia e all’estero

…le competenze multidisciplinari per il “Ruolo Tecnico Ausiliario” nelle attività di accertamento e indagine (Veterinari, Avvocati, Tecnologi Alimentari, Biologi, Agenti vigilatori e…)

Dalle truffe commerciali a quelle sanitarie ed il rischio di nuovi possibili casi di Vino al Metanolo… Le tecniche investigative per l’accertamento degli illeciti e l’acquisizione degli elementi probatori; le fonti di indagine, le “prove illecite” e…

Scarica il programma e il modulo di iscrizione

Con il patrocinio di:

FNOVI – Federazione Nazionale Ordini Veterinari Italiani, CNOTA- Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Tecnologi Alimentari, OTA- Ordine dei Tecnologi Alimentari di Campania e Lazio, UNPISI- Unione Nazionale Tecnici della Prevenzione, Ordine Dottori Agronomi e Forestali di Roma