Archivio tag: irvea

Nuova immagine

International Olive Oil Experts

IIConvegnoIOOE

International Olive Oil Experts (IOOE) è oggi una branca operativa di FederQuality, Dipartimento multisettoriale di IRVEA deputato a Sviluppo, Valorizzazione e Tutela dei prodotti, dei servizi e delle competenze professionali in ambito agricolo, produttivo e commerciale nelle diverse filiere agroalimentari.

Nuova immagineIOOE è un Gruppo Interprofessionale finalizzato al perfezionamento e costante aggiornamento per il miglioramento e la certificazione delle competenze professionali degli assaggiatori e degli operatori dei diversi settori della filiera dell’Olio d’Oliva.

Nel piano di ristrutturazione del Gruppo IRVEA, si è resa necessaria una radicale riforma delle varie branche operative e delle attività collegate, sia per quanto concerne le attività formative, la certificazione delle competenze, che le attività gestionali delle varie Delegazioni territoriali per il tramite dei Comitati Regionali.

Vai al nuovo sito www.federquality.org

Ispettori delle strutture ricettive e della ristorazione

Professionista della Qualità

E’ ancora possibile iscriversi al corso ISPETTORI DELLE STRUTTURE RICETTIVE E DELLA RISTORAZIONE

Interpretare, declinare e misurare la qualità nelle imprese d’ospitalità e ristorazione

Ispettori delle strutture ricettive e della ristorazione

A Roma, dal 6 al 9 Ottobre 2014 prenderà il via un percorso didattico-formativo su competenze e conoscenze chiave in materia di miglioramento degli standard qualitativi e di servizio al cliente, di attività di controllo ed ispettive e di tutela dell’azienda.
4 giornate di formazione incentrate su:
• valori e comportamenti organizzativi;
• gestione, sviluppo e applicazione di standard, tecniche operative, procedure e norme;
• controlli interni, esterni e pratiche ispettive
• assunti come concetti fondanti dell’approccio qualitativo al servizio nelle imprese d’ospitalità e ristorazione.

Negli incontri si farà luce anche su tutte le dinamiche che regolano i rapporti tra PA e aziende private e fornendo gli strumenti necessarie per lo svolgimento di questa nuova professione, oltre alla capacità per le aziende di gestire i rischi e intraprendere efficaci attività preventive all’eventuale contesto sanzionatorio.

Le specifiche competenze acquisite, sono fondamentali e basilari oltre per intraprendere la nuova professione di ispettore della qualità nelle strutture ricettive e nella ristorazione, spendibili anche per attività libero-professionali di consulenza negli specifici settori.

Il corso è aperto a tutti e non vi sono requisiti minimi di accesso. Una formazione professionale, scolastica e/o accademico-universitaria in ambiti inerenti al turismo, alla qualità e ai processi di miglioramento continuo può facilitare l’elaborazione dei contenuti, oltre che corrispondere alle aspirazioni vocazionali dei partecipanti. E’, pertanto, particolarmente indicato per:
• Ispettori e neo-ispettori delle strutture ricettive, auditor, controller, agenti, ispettori e operatori degli enti pubblici e degli organismi privati preposti al controllo e alla verifica;
• Albergatori, proprietari e gestori di strutture ricettive professionisti, operatori e consulenti del settore commerciale e turistico – ricettivo;
• Direttori e Maitre d’Hotel, personale di ricevimento e del servizio ai piani (Housekeeping), Chef e Personale di sala e per coloro che già gestiscono (o sono intenzionati ad aprire) un Agriturismo, B&B o un ristorante.

pdficoScarica il programma e il modulo di iscrizione

Autumn Food Experience in Italy

Olive Oil Sommelier & Food Experience in Tuscany

COURSE CONFIRMED

13-17 October 2014Armonie in Cucina - Australia

Immerse yourself in the flavours, scents and beauty the magnificent Val d’Orcia in the heart of Tuscany.

A 5day professional training course to study and improve your knowledge and appreciation of olive oil, gastronomy and wine, with degustations and cooking demonstrations, these are the ingredients of our comprehensive course for the aspiring Professional Olive Oil Sommelier.

Read more

Contacts IRVEA South Hemisphere:

Mob. +61 403 872493  

E-mail info@irvea.org 

Trino Vercellese 2 Aprile 2014

“Oleum Sapiens – olio, riso &… tra terra e mare” che la gara abbia inizio

Si è svolta il 2 Aprile scorso presso l’Istituto per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera “Sergio Ronco” la prima fase del concorso dell’annuale “Oleum Sapiens – olio, riso &… tra terra e mare”, organizzato da Irvea e International Olive Oil Academy in collaborazione con Riso Acquerello.
Gli studenti del IV e V anno hanno presentato le loro creazioni, elaborando piatti di cucina e di pasticceria a base di riso, alla ricerca del migliore abbinamento con l’olio extravergine di oliva.
La competizione si è aperta con l’esibizione di due fantastici cocktail ideati ed eseguiti da due studenti, alla quale è seguita la preparazione da parte di tutti gli altri allievi dei loro piatti. Le creazioni presentate si sono rilevate molto curate e hanno ricevuto dagli assaggiatori grandi apprezzamenti. Arduo il compito per la giuria, di scegliere e assegnare agli allievi vincitori di questa prima fase il premio e un diploma di gran menzione rilasciato da “International Olive Oil Academy” e da “Riso Acquerello”.
Meritevole di attenzione, oltre alle capacità culinarie dei ragazzi, anche lo spirito di squadra che ha animato il concorso. Complicità che nasce dall’impostazione didattica proposta dai docenti dell’Istituto che hanno supportato i ragazzi e hanno trasmesso loro l’importanza di tali valori, fondamentali per crescere e affrontare nel migliore dei modi il mondo del lavoro.
Nella giuria era presente, tra gli altri, anche Piero Rondolino, creatore di “Riso Acquerello”, materia prima di qualità e filo conduttore nella preparazione dei piatti dei ragazzi e protagonista dell’edizione di quest’anno di Oleum Sapiens, l’unica competizione didattico-formativa che coinvolge gli Istituti Alberghieri di tutta l’Italia.

Luciano Napolitano - Delegato IRVEA
di Luciano Napolitano
Delegato IRVEA

Lettera Aperta – La Sicurezza Alimentare e le armi spuntate per l’attività di vigilanza dei Consorzi di Tutela

Ci scusiamo ma il corso “FUTURO E CREDIBILITÀ’ PER PRODOTTI E MARCHI A DENOMINAZIONE D’ORIGINE-LA SICUREZZA ALIMENTARE E LE ARMI SPUNTATE PER LE ATTIVITÀ DI VIGILANZA DEI CONSORZI DEPUTATI ALLA TUTELA” viene temporaneamente sospeso, a causa di oggettive interferenze di “enti e associazioni di parte”, che immotivatamente “suggeriscono” agli interessati, la “inopportunità” della partecipazione all’evento: interferenze evidentemente finalizzate alla limitazione all’accesso e conoscenza degli argomenti di cui al programma.

Il 7 Febbraio, a Roma, presso l’Auditorium UNICEF, l’incontro “La Sicurezza Alimentare e le armi spuntate per l’attività di vigilanza dei Consorzi di Tutela / DOP e DOCG – IGT – STG”.

agenti vigilatori - ispettori - auditorsL’incontro nasce dall’esigenza di rafforzare la tutela e la credibilità dei prodotti a indicazione e denominazione di origine in special modo nei mercati esteri, UE ed extra UE anche attraverso l’apporto attivo ed esteso dei soggetti protagonisti del settore: condizione indispensabile per interventi focalizzati ed azioni condivise, efficaci ed incisive con particolare riferimento alla Sicurezza Alimentare. 

L’ approfondimento verterà sui nuovi possibili strumenti di accertamento e indagine necessari per una valida azione di contrasto e lotta alla contraffazione dei prodotti e dei marchi dell’agroalimentare, affidati oltre che agli Organismi Pubblici di Controllo ed ai vari corpi di Polizia, anche a quelli ausiliari di Pubblica Sicurezza – pubblici e privati, agli Organismi di Certificazione ed ai Consorzi di Tutela, coi propri Agenti Vigilatori.

Obiettivi ambiziosi che richiedono l’apporto di tutti coloro i quali hanno a cuore la reputazione del Made in Italy e dei prodotti e dei Marchi a Denominazione di Origine e Identificazione Geografica e in Italia e all’estero.

Ci preme sottolineare che la condizione essenziale affinché quanto sopra possa realizzarsi è la sinergia tra gli organi deputati al contrasto della contraffazione, tra gli operatori di settore ed i Consorzi di Tutela. Questa l’ottica che ha ispirato la programmazione delle giornata di incontro, questa l’ottica che speriamo vorrà animare i partecipanti.

Clicca qui e scarica il programma e il modulo di iscrizione