Archivio tag: operazione lio

nas_3

Operazione LIO Certificati falsi e carne infetta: sequestrati oltre 100 capi bovini dal NAS di Perugia

65 indagati e sigilli a 4 aziende agricole. E’ il bilancio dell’operazione LIO che ha visto impegnati oltre 300 carabinieri dei Nas e dell’Arma territoriale, che stanno dando esecuzione a 78 decreti di perquisizione e sequestro nei confronti di soggetti ritenuti responsabili di associazione a delinquere finalizzata alla commercializzazione per la successiva macellazione di bovini infetti e con marche auricolari contraffatte.

nas_3Ciò che è emerso è un giro di contraffazione delle carni con animali meticci fatti risultare chianina per un valore stimato di oltre 2 milioni di euro.

I provvedimenti, eseguiti in Umbria, Toscana, Lazio, Campania, Puglia, Lombardia, Abruzzo, Marche, Basilicata, Veneto, Emilia Romagna e Piemonte, sono stati emessi al termine di un’indagine che dal 2011 ha visto impegnati i carabinieri del Nas di Perugia coordinati dalla Procura umbra.

Responsabili anche alcuni medici veterinari che riuscivano a fare eludere i controlli sanitari facendo apparire sani i bovini.

Ancora un caso che fa emergere l’importanza dei controlli per contrastare le contraffazioni e le truffe in campo agroalimentare e la necessità che questi controlli, già ampiamente regolamentati, siano effettuati favorendo sinergie e collaborazioni tra gli Organismi di controllo, anche con l’ausilio degli operatori dei vari Ordini Professionali, veterinari compresi.

Un cambiamento di atteggiamento necessario per guadagnare nuovamente credibilità e ridare nuovo slancio alla reputazione del Made in Italy, seriamente provato dai recenti scandali, anche in previsione del prossimo Expo 2015 quando saremo sempre più sotto i riflettori di tutto il mondo.

Fonte: www.anmvioggi.it