Archivio tag: professionalità

etichetta-leggere

Investigatori della sicurezza alimentare per la lotta ed il contrasto alle frodi e contraffazioni

CORSO CONFERMATO

Una nuova professione per porre un freno a contraffazioni alimentari, importazioni clandestine di prodotti, concorrenza sleale e al dilagante fenomeno dell’agro-pirateria.

etichetta-leggereDopo l’allarme lanciato dal Parlamento Europeo in merito al “Falso Alimentare” si fa richiesta agli Stati membri di “creare le condizioni favorevoli per consentire agli informatori di denunciare le cattive pratiche in modo sicuro e anonimo”.

Sull’argomento e su molte altre problematiche relative anche alle tecniche e metodiche investigative, Irvea, Carpi Investigazioni e Lex Alimentaria, organizzano, un seminario di formazione e perfezionamento che si terrà a Roma nel mese di maggio.

Un vero e proprio “addestramento” con magistrati impegnati in prima linea nel settore, esperti nelle attività di investigazione, veterinari, dirigenti dell’ICQRF-Ispettorato Centrale Qualità e Repressione Frodi e avvocati che approfondiranno le tematiche e le tecniche per una concreta azione di lotta per il contrasto alle frodi e contraffazioni sui prodotti e sui marchi agroalimentari.

L’incontro è finalizzato alla formazione di una figura professionale con specifiche competenze di natura tecnico-giuridica e investigativa non solo in ambito produttivo, commerciale e delle importazioni, ma anche nell’applicazione delle regole di sicurezza alimentare.

Si rivolge in particolare a tutti coloro che possono operare nel ruolo tecnico ausiliario di indagine a supporto delle agenzie di controllo, vigilanza e investigazione pubblica e privata.

Ispettori con competenze tecnico-giuridiche sull’acquisizione e la gestione degli elementi probatori in campo agroalimentare e vitivinicolo, sulle certificazioni DOP-IGP-DOC-DOCG- BIO e alla loro regolarità commerciale, in vista di una lotta più efficace all’agro-pirateria, per azioni a tutela che garantiscano una riduzione risolutiva dei tempi processuali.

Detti operatori, previa richiesta, potranno inoltre essere inseriti nel Registro Nazionale Ispettori e Operatori della Qualità, strutturato da IRVEA e al servizio delle aziende e degli operatori del settore.

Scarica il nuovo programma del corso CLICCANDO QUI








Rif. 125








Sono previste specifiche agevolazioni in convenzione per Tecnologi Alimentari, Agronomi, Veterinari, Tecnici della Prevenzione iscritti ai rispettivi Ordini Professionali (OTAN- OTACL- ARDAF- FNOVI-UNPISI) patrocinatori dell’evento.

Dette agevolazioni si praticano anche ai neo laureati e studenti delle rispettive scuole di specializzazione.

Per informazioni o iscrizioni

Segreteria Organizzativa: IRVEA– Istituto per la Ricerca e la Valorizzazione delle Eccellenze Agroalimentare

Ph. +39 011 19567218 – Fax: +39 0743 778608

Mob.+39 347 4913924

e-mail: segreteria@irvea.org

Sito web: www.irvea.org

tms1

Da tutto il mondo per acquisire competenze e diventare Professional Olive Oil Sommelier

tms1La cornice del Lago di Garda ha fatto da splendido scenario al II° corso per Professional Olive Oil Sommelier in lingua inglese, al quale hanno aderito entusiaste persone provenienti dai quattro angoli del mondo.

Il corso, ideato e organizzato da IRVEA e Olive Oil Academy a Toscolano Maderno, sul Garda bresciano, ha visto la partecipazione di assaggiatori, appassionati e buyer provenienti da Canada, Sud Africa, Australia, Arizona, Taipei, Hawaii, Irlanda, Grecia.

Tra il 30 Marzo e il 4 Aprile sono state approfondite tutte le tematiche legate all’assaggio, alla valutazione merceologica e all’utilizzo alternativo dell’olio in cucina, in sala e nella cosmesi; si è fatta luce sulle più innovative tecniche di valorizzazione e promozione e, grazie alle elevate competenze dei docenti intervenuti, è stato possibile condividere esperienze e prove tecnico-didattiche altamente formative sulla trasformazione e modificazione dei cibi in abbinamento con l’olio.

Ogni giorno, a partire dalle ore 16:00, O’live Italy, un’associazione culturale per la promozione turistica locale, ha organizzato inoltre tour specifici per i partecipanti, alla scoperta del meraviglioso e suggestivo territorio che ha ospitato il corso.

Visto il successo dell’iniziativa la segreteria organizzativa di IRVEA sta già programmando il prossimo appuntamento che si terrà, sempre nel territorio, in prossimità del periodo di raccolta, nel mese di ottobre 2014.