Archivio tag: ristorazione

Chi è l’ispettore delle strutture ricettive e della ristorazione?

La figura professionale dell’ispettore delle strutture ricettive e della ristorazione nasce dalla necessità di innalzare i livelli qualitativi dei servizi offerti nel settore turistico anche a fronte della consapevolezza crescente da parte di una clientela più attenta ed esigente.

L’ispettore delle strutture ricettive e della ristorazione si contraddistingue per know-how, strumenti, conoscenze tecniche e competenze professionali puntuali, indispensabili per le attività di verifica e controllo qualità per il miglioramento dei servizi aziendali, la gestione dei rischi e la prevenzione dell’eventuale contesto sanzionatorio.

Customer service surveyCHI PUO’ DIVENTARE ISPETTORE DELLE STRUTTURE RICETTIVE E DELLA RISTORAZIONE?

Per diventare ispettore e consulente delle strutture ricettive e della ristorazione, capacità generiche purtroppo non bastano.

Una formazione universitaria e post-universitaria in ambito turistico – alberghiero è infatti auspicabile, ma spesso non necessaria né sufficiente per acquisire le competenze e le sensibilità indispensabili per operare nel settore delle ispezioni alberghiere.

Un corso specialistico è la via più giusta per acquisire il bagaglio professionale mirato e completo per operare concretamente e autonomamente in questo ambito.

QUALI COMPETENZE DEVE ACQUISIRE L’ISPETTORE DELLE STRUTTURE RICETTIVE E DELLA RISTORAZIONE?

Cura del dettaglio, conoscenza degli standard minimi obbligatori e dei requisiti facoltativi per ottenere valore aggiunto, ma anche attenzione al cliente e comprensione delle potenzialità insite nel marketing client-oriented senza tralasciare le modalità pratiche ed operative nei controlli: queste le competenze indispensabili per diventare ispettori delle strutture ricettive e della ristorazione.

In alcuni contesti lavorativi anche in riferimento alla libera professione, si rende a volte necessaria la certificazione attestante le proprie competenze.

In questo ambito esiste il Registro Nazionale Ispettori, Professionisti e Operatori della Qualità un elenco, articolato su base nazionale e finalizzato a promuovere la professionalità ed a favorire la ricerca di professionisti in grado di fornire, nei vari ambiti, servizi di consulenza, verifica e ispezione a supporto delle aziende di ospitalità, ristorazione, attività produttive, commerciali e di verifica per l’export.

Vai ai corsi che rilasciano la certificazione valida per l’iscrizione al Registro Nazionale Ispettori e Operatori della Qualità.

 

ispettori_CONFERMATO

Ispettori e consulenti delle strutture ricettive e della ristorazione

Dove: Roma- Auditorium UNICEF, via Palestro 68 – a 5 minuti a piedi da Stazione Termini Quando: 16-17-18-19 Febbraio 2015 con orario 9:30 – 13:00 / 14:30- 17:00

Giunto alla sua 5° edizione, il corso è finalizzato a trasferire un insieme di know-how, strumenti, conoscenze tecniche e competenze professionali indispensabili per le attività di verifica e controllo qualità, per il miglioramento dei servizi aziendali, la gestione dei rischi e la prevenzione all’eventuale contesto sanzionatorio.

Focus On QualityDette competenze sono spendibili sia presso strutture pubbliche e private specializzate nelle attività ispettive di verifica e controllo qualità, sia in contesti aziendali per gli auditor interni, sia per attività libero-professionali e di consulenza negli specifici settori.

pdfico

 

 

Scarica il programma e il modulo di iscrizione

REQUISITI MINIMI: Il corso è aperto a tutti e non prevede requisiti minimi di accesso.

Destinatari:

  • Ispettori, neo-ispettori, auditor interni e operatori degli enti, organismi e strutture pubbliche e private preposte al controllo e alla verifica della qualità dei prodotti e dei servizi delle strutture ricettive e della ristorazione;
  • Direttori e Maitre d’Hotel, personale di ricevimento e del servizio ai piani (Housekeeping),
  • Albergatori e gestori di strutture ricettive (Hotel, Alberghi, Ville e case d’epoca e di campagna, Agriturismo, Bed & Breakfast e Alberghi diffusi);
  • Ristoratori, manager della ristorazione e dell’area F.&B., Chef e personale di sala;
  • Professionisti, operatori e consulenti del settore turistico, ricettivo e HoReCa per la certificazione della qualità dei prodotti e dei servizi;
  • Direttori, gestori, responsabili della qualità e di area nei supermercati, nei centri di produzione, logistica, commercio e somministrazione di alimenti;
  • Particolarmente utili per coloro che già gestiscono o sono intenzionati ad aprire una struttura ricettiva o di ristorazione

Ai partecipanti al corso completo verrà rilasciato attestato di partecipazione e “Certificazione di idoneità” valido anche, previa richiesta, per l’inserimento del nominativo nel Registro Nazionale Ispettori e Operatori della Qualità – IRVEA alla disponibilità di tutte le strutture nazionali e internazionali, con scopi, obiettivi e finalità, di cui ai piani di miglioramento QualityCare.

Le attività di Ispettore, consulente e auditor nel contesto di IRVEA QualityCare possono essere svolte unicamente da personale opportunamente formato e in possesso del “Certificato di Idoneità”. Le attività di IRVEA QualityCare sono principalmente rivolte ai contesti territoriali di Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli, Emilia Romagna, Marche, Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo, Puglia, Campania, Calabria, Basilicata, Sicilia e Sardegna.

Le attività eventualmente commissionate verranno espletate unicamente mediante assegnazione di lettera di incarico professionale/occasionale, nelle aree geografiche limitrofe a quelle di residenza.

OLEUM SAPIENS_2014-2015-LOGO

OLEUM SAPIENS – EVOO & PASTRY

A.S. 2014-2015
IL PROGETTO
Torna con la terza edizione il progetto Oleum Sapiens, la competizione didattico formativa destinata agli allievi degli Istituti Superiori per i Servizi della Ristorazione e Alberghiera.
Organizzato da IRVEA- Istituto per la Ricerca e la Valorizzazione delle Eccellenze Agroalimentari e Ambientali con la collaborazione di International Extravirgin Oliveoil Agency e Olive Oil Academy.

OLEUM SAPIENS_2014-2015-LOGOIl progetto ha coinvolto nel corso degli anni studenti di tutto il Paese che hanno intrapreso questo percorso che li ha guidati attraverso i segreti dell’olio di oliva per un acquisto e un utilizzo consapevole all’insegna dei corretti abbinamenti.
In questa edizione la parola chiave in tema di abbinamenti e nella competizione tra Istituti sarà l’Alta Pasticceria.
Il ruolo del pasticciere è rimasto ai margini durante questo periodo in cui è proliferata la formazione e la promozione della figura dello chef, con una conseguente carenza in termini di formazione funzionale nell’utilizzo in pasticceria dell’olio extravergine di oliva.
Si delinea pertanto la necessità di far leva sulla formazione in termini di pastry-making, con l’obiettivo di promuovere e diffondere la conoscenza dell’olio extravergine e di formare specificatamente figure professionali operanti nell’alta pasticceria, anche in prospettiva della sperimentazione di nuove tecniche e della creazione di nuovi abbinamenti.
Il progetto “Oleum Sapiens – EVOO & PASTRY” si articola in due parti:
IL CORSO
Corso introduttivo all’Olio d’Oliva – 1° Livello – Gli Oli d’Oliva….dalla terra alla tavola
Riservato ai docenti e agli studenti del III, IV e V anno degli Istituti Alberghieri (IPSSAR) del territorio nazionale, affronta le tematiche relative alle produzioni, ai consumi, alle tecniche e ai sistemi di produzione.
Affronta inoltre le questioni relative agli indici di qualità e all’identificazione dei pregi e dei difetti oltre alla classificazione merceologica ed al corretto utilizzo in cucina e in tavola.
LA COMPEZIONE
Il Concorso “Trofeo Nazionale Oleum Sapiens – EVOO & PASTRY”
Suddiviso in due fasi, la prima interna all’istituto e la seconda a livello nazionale, il concorso premierà gli studenti che si saranno distinti per la creazione/preparazione/elaborazione/presentazione di specifiche ricette o piatti che propongono il miglior abbinamento con l’olio extravergine di oliva nell’ambito dell’Haute Patisserie.

pdfico

Scarica la brochure informativa

Ulteriori informazioni: Segreteria Organizzativa IRVEA

Ph. + 39 011 195 67 218
Mob:+39 338 53 94 663
Fax: + 39 0743 77 86 08
segreteria@irvea.org 

Ispettori delle strutture ricettive e della ristorazione

Professionista della Qualità

E’ ancora possibile iscriversi al corso ISPETTORI DELLE STRUTTURE RICETTIVE E DELLA RISTORAZIONE

Interpretare, declinare e misurare la qualità nelle imprese d’ospitalità e ristorazione

Ispettori delle strutture ricettive e della ristorazione

A Roma, dal 6 al 9 Ottobre 2014 prenderà il via un percorso didattico-formativo su competenze e conoscenze chiave in materia di miglioramento degli standard qualitativi e di servizio al cliente, di attività di controllo ed ispettive e di tutela dell’azienda.
4 giornate di formazione incentrate su:
• valori e comportamenti organizzativi;
• gestione, sviluppo e applicazione di standard, tecniche operative, procedure e norme;
• controlli interni, esterni e pratiche ispettive
• assunti come concetti fondanti dell’approccio qualitativo al servizio nelle imprese d’ospitalità e ristorazione.

Negli incontri si farà luce anche su tutte le dinamiche che regolano i rapporti tra PA e aziende private e fornendo gli strumenti necessarie per lo svolgimento di questa nuova professione, oltre alla capacità per le aziende di gestire i rischi e intraprendere efficaci attività preventive all’eventuale contesto sanzionatorio.

Le specifiche competenze acquisite, sono fondamentali e basilari oltre per intraprendere la nuova professione di ispettore della qualità nelle strutture ricettive e nella ristorazione, spendibili anche per attività libero-professionali di consulenza negli specifici settori.

Il corso è aperto a tutti e non vi sono requisiti minimi di accesso. Una formazione professionale, scolastica e/o accademico-universitaria in ambiti inerenti al turismo, alla qualità e ai processi di miglioramento continuo può facilitare l’elaborazione dei contenuti, oltre che corrispondere alle aspirazioni vocazionali dei partecipanti. E’, pertanto, particolarmente indicato per:
• Ispettori e neo-ispettori delle strutture ricettive, auditor, controller, agenti, ispettori e operatori degli enti pubblici e degli organismi privati preposti al controllo e alla verifica;
• Albergatori, proprietari e gestori di strutture ricettive professionisti, operatori e consulenti del settore commerciale e turistico – ricettivo;
• Direttori e Maitre d’Hotel, personale di ricevimento e del servizio ai piani (Housekeeping), Chef e Personale di sala e per coloro che già gestiscono (o sono intenzionati ad aprire) un Agriturismo, B&B o un ristorante.

pdficoScarica il programma e il modulo di iscrizione

corso confermato

ISPETTORI, CONSULENTI E AUDITOR DELLE STRUTTURE RICETTIVE E DELLA RISTORAZIONE

Standard di Qualità, tecniche e procedure operative, Sicurezza Alimentare: “Professionisti” in grado valutare la qualità dei prodotti e dei servizi nelle strutture ricettive, nella ristorazione e nelle attività produttive e di trasformazione.

presentazione

La “Certificazione di idoneità” rilasciata alla fine del corso completo, da diritto all’iscrizione al Registro Nazionale Ispettori della Qualità alla disponibilità di tutte le strutture nazionali e internazionali, con scopi, obiettivi e finalità, di cui ai piani di miglioramento QualityCare.

quality_check

Le specifiche competenze acquisite sono fondamentali e basilari per intraprendere la nuova professione di ispettore e consulente della qualità nel contesto del QualityCare, competenze spendibili non solo presso strutture pubbliche, private e Organismi di controllo e certificazione, ma anche per attività di consulenza privata libero-professionale.

pdficoScarica il programma e il modulo di iscrizione

LEGGI TUTTO

Customer service survey

Ispettori, consulenti e auditor delle strutture ricettive e della ristorazione

pdficoScarica il programma e il modulo di iscrizione

corso confermatoIl corso è finalizzato alla formazione di “Professionisti” in grado valutare la qualità degli standard e dei servizi, delle strutture ricettive, produttive, commerciali e della ristorazione, capaci di prevenire e gestire i rischi e intraprendere efficaci attività preventive all’eventuale contesto sanzionatorio, a tutela dell’azienda e del consumatore.

Le specifiche competenze acquisite sono fondamentali e basilari per intraprendere la nuova professione di ispettore e consulente della qualità nel contesto del QualityCare nelle strutture ricettive, nella ristorazione e nelle attività produttive e di trasformazione nel contesto agroalimentare.

Competenze spendibili non solo presso le strutture specializzate nelle attività di controllo e verifica della qualità dei servizi aziendali o gli Organismi di controllo e certificazione, ma anche per attività di consulenza privata libero-professionale negli specifici settori.

Ai partecipanti al corso completo verrà rilasciato attestato di partecipazione e “Certificazione di idoneità” valido anche, previa richiesta, per l’inserimento del nominativo nel Registro Nazionale Ispettori e Operatori della Qualità – IRVEA alla disponibilità di tutte le strutture nazionali e internazionali, con scopi, obiettivi e finalità, di cui ai piani di miglioramento QualityCare.

Le attività di Ispettore, consulente e auditor nel contesto di IRVEA QualityCare possono essere svolte unicamente da personale opportunamente formato e in possesso del “Certificato di Idoneità”. Le attività di IRVEA QualityCare sono principalmente rivolte ai contesti territoriali di Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli, Emilia Romagna, Marche, Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo, Puglia, Campania, Calabria, Basilicata, Sicilia e Sardegna.

Le attività eventualmente commissionate verranno espletate unicamente mediante assegnazione di lettera di incarico professionale/occasionale, nelle aree geografiche limitrofe a quelle di residenza.

ATTESTATI & RICONOSCIMENTI:

Ai partecipanti al corso completo verrà rilasciato attestato di partecipazione e “Certificazione di idoneità” requisito indispensabile ad attestare le competenze necessarie per lo svolgimento delle attività ispettive, di consulenza e di auditor QualityCare.

Ai partecipanti ai singoli moduli/sezioni, verrà rilasciato attestato di partecipazione

COLLABORAZIONI:

Gli interessati a collaborare alle attività di IRVEA QualityCare, possono proporre la loro candidatura cliccando sull’ apposito modulo.

DESTINATARI:

Il corso è aperto a tutti e non esistono requisiti minimi di accesso ed è particolarmente indicato per:

  • ispettori e neo-ispettori delle strutture ricettive, auditor, controller, agenti, ispettori e operatori degli enti pubblici e degli organismi preposti al controllo e alla verifica;
  • albergatori, proprietari e gestori di strutture ricettive, professionisti, operatori e consulenti del settore commerciale e turistico – ricettivo;
  • Direttori e maitre d’Hotel, personale di ricevimento e dell’House Keeaping, chef e personale di sala e per coloro che già gestiscono o sono intenzionati ad aprire un Agriturismo, B&B e qualsiasi tipologia di struttura ricettiva e di ristorante.

Costo di ogni singola sezione:   € 120,00

Costo del corso completo:  € 395,00 complessive 

pdficoScarica il programma e il modulo di iscrizione

 pdfico Scarica Lista Hotel di Zona


Ispettori delle Strutture Ricettive



Tutte le spese di transazione sono a carico dell’ordinante.