245x190

10th International Olive Oil Competition ARMONIA - Southern Hemisphere

It's now open enrollments for the Southern Hemisphere! Armonia Trophy is the first and only Olive Oil Competition that encourages restaurateurs, caterers, chefs and young chefs, foodbloggers enthusiasts and consumers to expand their knowledge about the “EVOO of Excellence” and the new “alternative use” for increasing consumption in the kitchen and on the table.
Concorsi
img_award presentation

A.NZ.SA. 2014 – Awards ceremony

At William Blue Dining on December 1st 2014 took place the awards presentation of the 3rd Southern Hemisphere Championship A.NZ.SA. Award 2014. Here the complete list of winners
Courses, Events & Competition
taiwan

L’extravergine italiano vola a Taipei

Dall'8 al 14 dicembre la società Clubalogue organizza a Taipei un incontro di avvicinamento e divulgazione legato al mondo dell’extravergine. La notizia ci riempie di soddisfazione per diversi motivi. A organizzare l'evento è Xiaowen Huang che nell'aprile scorso ha partecipato al corso per Sommelier organizzato da IRVEA ottenendo il certificato di Professional Olive Oil Sommelier. Inoltre, uno dei docenti del Corso è Marco Antonucci, delegato IRVEA per il Nord Italia e Coordinatore Nazionale degli Oliveoil Experts by IRVEA che ha personalmente selezionato parte degli oli, tutti rigorosamente italiani, che verranno portati e utilizzati in questa trasferta asiatica.
In Evidenza
erbe&spezie1

Erbe, la scoperta del gusto

Quando l’uomo era ancora più simile alla scimmia, perché il cibo fosse più saporito e si conservasse meglio c’erano il fuoco e il sale. E solo allora ha cominciato a distinguersi dagli animali. Ma a far nascere il gusto culinario è probabile che ci siano volute le erbe aromatiche e le spezie. E la loro conoscenza è stata a forza di mal di pancia. Una comune origine lontanissima, forse la genesi dei primi scambi commerciali tra zone boscose e lagune, tra deserti e montagne. Tanto ricercate e preziose da valere come l’oro, tali da essere conosciute (per esempio nella Venezia del XI secolo) come valide perfino per pagare le tasse.
Dire, Fare, Mangiare - di Carlo Mocci
Tappo anti rabbocco

Contrordine: il tappo anti rabbocco dell’olio torna obbligatorio

Tempo fa sul sito www.pieronuciari.it avevo pubblicato un articolo sulla Legge “Mongiello”, L. 9/2013, meglio conosciuta come legge “salva olio italiano”. Nell’articolo si evidenziava il “non senso” di alcuni contenuti come l’obbligo per gli esercizi di somministrazione di mettere a disposizione del pubblico bottiglie di olio di oliva munite del tappo anti rabbocco, subito smentito appena due righe dopo. La legge, infatti, prevedeva che gli olii di oliva vergini proposti in confezioni nei pubblici esercizi “devono possedere idoneo dispositivo di chiusura in modo che il contenuto non possa essere modificato senza che la confezione sia aperta o alterata”, ma, successivamente, con l’aggiunta della congiunzione “ovvero” che in italiano vuol dire “oppure, ossia, o,” precisava che gli olii “devono essere etichettati in modo da indicare almeno l’origine del prodotto ed il lotto di produzione a cui appartiene”.
Annona & Mercati - di Piero Nuciari
Passionate_Olive_book_cover

101 Things to do With Olive Oil – The Passionate Olive

How much do you really know about olive oil? Carol Firenze always knew there was something very special about the glistening liquid her Italian grandmothers used for cooking. Her earliest recollections are of the scent of olive oil sautéing with fresh herbs.
In Evidenza
2Pescheria

l controlli commerciali presso una pescheria

Come tutti sapranno il pesce è un alimento estremamente deperibile, molto più della carne: se conservato a temperatura ambiente si danneggia in breve tempo diventando immangiabile. Il processo di deperimento è causato da enzimi e batteri che sono già presenti nel pesce vivo; la loro azione può però essere efficacemente ritardata dal freddo. Quindi la prima cosa da esaminare durante il sopralluogo commerciale è la temperatura alla quale vengono conservati i prodotti della pesca, visto che per il consumatore è decisamente sconsigliabile l’acquisto di pesce che sia stato conservato a lungo in banchi non refrigerati e, magari, esposti al sole.
Annona & Mercati - di Piero Nuciari

Chi è l’ispettore delle strutture ricettive e della ristorazione?

La figura professionale dell’ispettore delle strutture ricettive e della ristorazione nasce dalla necessità di innalzare i livelli qualitativi dei servizi offerti nel settore turistico anche a fronte della consapevolezza crescente da parte di una clientela più attenta ed esigente.
ARTI E MESTIERI
ispettori_CONFERMATO

Ispettori e operatori delle strutture ricettive e della ristorazione – Corso confermato

Cura del dettaglio, standard minimi obbligatori, requisiti facoltativi per ottenere valore aggiunto, ma anche attenzione al cliente e comprensione delle potenzialità insite nel marketing client-oriented senza tralasciare le modalità pratiche ed operative nei controlli. Dal 25 al 28 Maggio a Roma per il Corso di formazione aggiornamento per Ispettori e Consulenti delle strutture ricettive e della ristorazione.
Senza categoria

Login

Register | Lost your password?